Interrotta

In ogni cosa che faccio sono interrotta.
Inizio troppe cose, dico sì a tutto e a tutti; poi però, per forza, non riesco a fare niente bene, o abbastanza bene. Nel tentativo di salvare capra e cavoli, di fare questo e anche quello, di stare con una persona senza scontentarne un’altra… ottengo solo dolore, frustrazione, fatica sprecata e dispiacere.
Mi sento lacerata, tagliata in due.
Il dedicarsi non può essere parziale; bisognerebbe donarsi interamente. Darsi a ciò che si desidera e superare paure e difficoltà, ostilità ed ostacoli.
Invece cerco di dividermi tra tutto, sentendomi inadeguata in ogni cosa.

Spero, continuo a sperare, di essere un giorno completa, di sapere che quello che sto facendo lo sto facendo bene.

Annunci