Il sole dopo la pioggia

La mattina dopo l’aria è serena e tersa, e fredda.
Rabbrividisco nella maglietta leggera e respiro il vento fresco; mi pervade una profonda malinconia che sembra aleggiare nell’aria stessa.
Ora che è uscito il sole, la pioggia non sembra più così brutta e triste; anzi: ha rinfrescato, e reso verdi le piante, che ora possono fiorire.
Mi si stringe il cuore, ma adesso non posso che ascoltare il vento, sentire il fresco della sera, ripararmi dal sole; vivere la sensazione di perdita e andare avanti, imparare e migliorarmi.