Non pensare ad altro

Essendo novellina in questo mondo (il bdsm), da quando ho cominciato a capire che davvero potevo realizzare le mie fantasie non riesco a pensare ad altro. Ogni volta che fantastico, che penso al sesso, che immagino cose, il sm si mette sempre di mezzo.
Alcuni giorni sono stanca.
Vorrei solo tornare a com’ero prima. Che poi però non credo che fossi molto diversa da ora.
Solo che, come sempre, per come sono fatta, ogni volta che ho una passione nuova, che scopro qualcosa di me, che scopro un qualcosa che mi piace e che mi corrisponde, cerco di farlo diventare una filosofia di vita totalizzante. Che copra ogni singolo istante del mio essere.
Anche molto oltre ciò che posso fare, o che riesco a reggere.
Così diventa una forzatura.
Invece dovrei lasciarmi andare, lasciarmi vivere. Respirare con lentezza e assaporare tutti i momenti, quelli belli e quelli brutti, senza pretendere di essere *perfetta* ogni singolo istante.
Cercare di essere perfetta per un Padrone, quello potrebbe essere bello. Ma imporsi obiettivi irraggiungibili e irrealistici solo per potersi sentire sempre una merda, non va bene.
Diventa patologico.
Annunci

4 commenti

  1. Un pò, credo ci somigliamo,
    anch’io come te mi lascio assorbire
    TOTALMENTE dalle passione.
    Figuriamoci ora (a dir la verità ormai è da un pezzetto) che ho scoperto il mondo sm…;-)
    Lo trovo semplicemente meraviglioso…

    Un caro saluto e grazie mille a te per la visita! :-)

  2. sono daccordo con te , anche per me il bdsm è una filosofia di vita , non è concepibile realizzarmi come uomo senza il collegamento alla dominazione , non esiste una sessione , esiste un sottile filo invisibile che unisce il Dom e la sub che li accompagna per mano per tutto il giorno .

  3. Ottima disamina sul come si dovrebbe essere …….. ma poi non sempre è così facile :-)
    Se non disturbo passerò ancora a trovarti, hai un blog interessante.
    Un sorriso
    Jethro

  4. Il bdsm è un modo di vivere, non è solo la “sessione” fine a se stessa. E’ un appartenere di testa al proprio Padrone. AffidarGli la propria anima perchè Lui ne disponga come vuole e ne abbia cura. E’ affidarsi totalmente a Lui. Sono catene mentali che ti legano e ti rendono libera.
    Bacio
    Katy


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.