Stramash

Sono sempre così controllata.
Sono sempre così maledettamente controllata.
E mi serve di trovarmi per caso al  concerto di un gruppo ska-celtico, con la sua musica in levare e la cornamusa, e un po’ di birra in corpo, per lasciarmi andare e saltare e ballare ridendo come una pazza, scuotendo i capelli sciolti a destra e a sinistra in un headbanging forsennato, battendo le mani al ritmo di quelle gighe scozzesi.

In tutto questo non trovo di meglio da fare che girarmi verso di te e dirti “scusa” quando vedo che mi guardi stupito sorridendo.
Sì, sono spesso rigida e passivo-aggressiva, ma dentro di me gioca a nascondino una bimba piccola che vuole correre, saltare, giocare. E me ne vergogno un po’.
Scusami se ogni tanto la lascio uscire a divertirsi.
O forse, scusami se per la maggior parte del tempo la chiudo in camera sua a mortificarsi.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.