In questo momento buio

In mezzo al vociare di persone meschine e abbiette,
innalzo un canto a ciò che sono.
Un canto a ciò che non voglio più negare di essere.
Un canto a ciò che non mi vergognerò più di essere.
Un canto a ciò che non mi convinceranno mai più che sia sbagliato.

Un pensiero doloroso conficcato nel petto, intanto, mi accompagna.
In silenzio porto un lutto nascosto
e spero, spero.

nastronero

Lascia un commento

Al momento, non c'è nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.