Chiusa e buttata via

Oggi no: oggi non sto bene.

Ho giornate molto serene, giornate molto piene, giornate molto soddisfacenti. Ma lo sento che ho sempre un pensiero nel retro del cervello. E poi – come è normale che succeda, alla fine – ho giornate in cui non sto bene. Sono arrabbiata, soprattutto. Ho una rabbia di fondo che non so come sfogare: grido dietro alla gente in auto.

Poi cerco di calmarmi, di respirare, faccio esercizio fisico, e soprattutto penso.

Elucubro sui perché, su cosa mi porta a non stare bene. Quello che mi abbatte più di tutto è il confronto.
E’ inutile dirmi che nessuno sta facendo confronti: qualcuno che sta facendo confronti c’è, e sono io. Io sono il mio peggiore giudice, il più impietoso. Ogni cosa che leggo, ogni foto che vedo mi scatena un confronto in cui esco inevitabilmente e inesorabilmente sconfitta. In questo caso, peggiora le cose il fatto oggettivo che sono in effetti stata scartata a favore di un’altra.

Certo: conosco tutte le motivazioni a monte e razionalmente non solo le comprendo ma le condivido. Poi purtoppo, a livello irrazionale, emotivo, profondo, di pancia, è tutto un altro discorso.

Così mi sento chiusa e scartata. Buttata via.
Ma non posso fare a meno di chiedermi se forse non sia stata scartata proprio perché mi chiudo, invece di aprirmi e lasciarmi aprire.

2 commenti

  1. Credo che ognuno di noi ha i suoi tempi in cui aprirsi e con chi farlo.
    Se non lo hai fatto, può essere anche che non hai trovato la persona giusta per farlo.
    So benissimo cosa vuol dire,essere messa da parte o lasciata per un altra, è odioso…


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.