Kinksters Special III days

Posted by

Stasera e per il weekend sarò qui.

Dopo tanto tempo, dopo le chiusure, le limitazioni, il lockdown, il disagio, il distanziamento, il duemilaventi eccetera eccetera, dopo tutto questo – anzi: durante tutto questo ma con la sensazione che siamo già nel dopo, un durante che è un ancora che sa di dopo – rieccoci. A trovarci dal vivo, a ridere, scherzare, giocare.

Sono emozionata. Agitata, persino. E’ passato così tanto tempo, molto di più di quanto non ne sia passato davvero: una anno che ne è durati cinque; così tanti cambiamenti, la mascherina che è diventata la mia seconda faccia, l’introversione diventata un poco di più asocialità.

Eppure, come per tutte le altre mie cose, quando dico che non mi interessa, o che posso farne a meno, in realtà intendo che è ancora acerba. La socialità mi manca, mi manca il casino, i play party, gli amici, stare in compagnia, e poi gli occhi addosso, mostrarmi, essere esposta, e tutto.

Un tutto che adesso è qui, e io sono in quel tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.