Osare

da Il Collezionista di Rancori

Osare toccarLo. Allungare un dito, una mano, spostare il peso sull’altro piede; strusciarsi sulla Sua gamba passandoGli accanto a quattro zampe.
Un tocco furtivo, una carezza rubata; col cuore in tumulto, pregando di non venire scacciata, ripresa, redarguita. Assaporare quel contatto e la gioia struggente di non venire respinta.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.