**Traduzione** Se la tua sottomissione è un dono, lo è anche la mia Dominazione

Come si intuisce dal titolo, questo testo non è mio.

Ho letto per caso su Fetlife questo articolo, scritto dall’utente DomQuixote74, e mi ha molto colpita. Gli ho chiesto il permesso di tradurre il suo testo per poterlo rendere fruibile anche a tutti quei bdsmer italiani che non parlano inglese. Permesso accordato, ed eccolo. Ma prima due parole.

Ho voluto farlo perché è un testo significativo. Mi ha dato da pensare. Mi ha fatto riflettere su errori che ho commesso, su leggerezze e malcomprensioni; su cose che avrei potuto fare meglio.
Perché è vero, lo ammetto. Sono stata egoista, egocentrica e capricciosa. Non sono stata capace di essere di aiuto. Ho percepito solo il mio dono, senza comprendere il dono della Dominazione; ho pensato solo a quello che mancava a me; ho creduto di avere fatto tutto il possibile per risolvere determinate situazioni, ma forse non è stato così. Non ho trovato o forse non ho cercato alternative: come la mosca che sbatte sul vetro quando l’altro battente della finestra è aperto. Ho avuto bisogno della botta con lo strofinaccio per trovare l’uscita, ed è arrivata. Questo articolo ha contribuito.

Ecco l’articolo tradotto:

Vorrei scrivere un articolo per creare un dialogo a partire da un altro articolo che aveva generato un sostegno tale da meritare attenzione. Normalmente metterei un link al pezzo in questione, tuttavia chi l’ha scritto da allora ha disattivato il suo profilo.

Prima di continuare, alcune informazioni:

Almeno una volta, nei miei scritti, ho utilizzato la frase “la sottomissione è un dono”.
Durante la mia crescita nel breve tempo passato in questo lifestyle, ho cercato di spingere per una maggiore umanità e uguaglianza all’interno delle dinamiche D/s, e continuerò a farlo. Questo articolo non è affatto un distacco da questo.
Come molti di voi sanno, mi piace rispondere a tutti i commenti sui miei pezzi, sia negativi che positivi. Attualmente sono in viaggio d’affari, così mi potrà prendere un po’ per rispondere, e vi ringrazio in anticipo per la vostra pazienza.

Ora inizia lo spettacolo…

La sottomissione è un dono, ma uno che si spera sia stato concesso a un Dominante degno di quel dono. Uno che abbia guadagnato la vostra fiducia e rispetto, e vi abbia mostrato genuina forza di carattere. Uno che, una volta donata, tratti sia voi che la vostra sottomissione con un pari livello di rispetto. Tuttavia, una dinamica D/s non è una città con solo strade a senso unico.

Proprio come la vostra sottomissione è un dono, lo è anche la mia Dominazione. E così anche io vi ho concesso questa Dominazione perché vi ho ritenuto degne (questa mia definizione può non essere valida per un altro dominante… non pretendo sia “La Verità”), perché vi siete guadagnate la mia fiducia e il mio rispetto, e mi avete dimostrato genuina forza di carattere. Ci dovrebbe essere un dare e avere qui, e sia D che s dovrebbero essere in parità…

Se il vostro D o s non è d’accordo con tale affermazione, va bene. Ma, personalmente, darei una lunga e grave occhiata a quella persona, subito prima di correre via nella direzione opposta. Non sto dando questo consiglio per evitare la costernazione della onnipotente Polizia Morale ed Etica di Fetlife.

Data per fissata questa base di uguaglianza, perché quindi una qualsiasi sottomessa si sente in qualche modo autorizzata ad uno speciale trattamento soprannaturale che la libera da ogni responsabilità nella dinamica, ma impone al Dominante di dover mantenere uno standard irraggiungibile e francamente pieno di stronzate? L’articolo cui mi riferisco ha affermato che un Dominante non dovrebbe mai essere triste o incazzato o in uno stato d’animo di merda. Un Dominante non dovrebbe mai alzare la voce o perdere il suo aplomb, e non dovrebbe mai sfogare una brutta giornata sulla propria sottomessa.

Sembra fantastico!!!! Perché non ci ho pensato prima?

Dominanti: se siete questo tipo di persona, per favore indicatemi la via e mostratemi come si fa a internalizzare e basta i miei sentimenti in modo che non si riversino sulle mie babygirl, o su chiunque altro a quel punto. Fatemi da mentore. Siate il mio fottuto Maestro Miyagi. E le mie ragazze vi saranno eternamente grate.

Subs: se questo descrive il vostro Dominante allora io mi complimento con voi e vi ricordo che siete un unicorno tra unicorni, forse persino la Regina degli Unicorni. Quindi tanto di cappello a voi e vi prego di mandarmi il vostro Dominante per le ragioni esposte nel precedente paragrafo.

Per il resto di voi: oh be’. Mi sa che non vi resta altro che fare i conti con la natura umana e le sue imperfezioni. Dovrete accontentarvi dell’essere semplici mortali o dell’avere un Dominante che è un semplice mortale. Dovrete accettare che il BDSM e la dinamica D/s non sono un percorso illuminato di conoscenza Zen come alcuni ve li vorrebbero vendere. Siamo persone normali, che sentono e reagiscono e si emozionano.

Merda… non è quello per cui avete firmato? Sono davvero dispiaciuto di dover essere io ad informarvi di questa terribile ingiustizia. In realtà, no, non lo sono. Ne ho fin qui del maschio/Dominante che si bastona e offre supporto alla causa della femmina/sottomessa.

AMO le donne. Se qualcuno lo mette in dubbio, sentitevi liberi di leggere quello che scrivo, di mandare messaggi ai miei amici o alle mie babygirl o di affrontarmi direttamente. Ma adoro e venero le donne. Ma se vedo un solo altro post contro i Dominanti e specificamente quelli uomini, mi vomiterò in bocca. Ma voialtri volete veramente che io muoia soffocato dal mio vomito? Domanda tendenziosa… non serve che rispondiate.

Vedo molti pochi pezzi scritti da sub su come i loro Dominanti le sostengano e le ispirino ad essere persone migliori. Di come essi provvedano per loro mentalmente, emotivamente e spiritualmente. Di come tanti di loro provvedano finanziariamente, anche. Perdonami, secondo te essere una sottomessa significa ottenere un buono pasto gratuito? Già, mi ricorda le discussioni che vedo continuamente su quei Dominanti che vedono le sottomesse solo come sacchi da boxe. Quello che vale per lui vale anche per lei (la discussione, non l’azione).

Permettetemi di fare il punto.

Sono d’accordo che nessuno dovrebbe sfogare la propria rabbia su chiunque altro. Ma questo è il mondo reale. Nulla mi piacerebbe di più che essere un Daddy perfetto per le mie babygirl. Non lo sono. Non lo sarò mai. E sapete cosa? Mi amano lo stesso. E sapete perché? Perché anche loro non sono perfette. Né lo saranno mai. E siccome siamo persone realistiche, ci accettiamo gli uni con le altre. Che nuovo approccio alle relazioni.

Okay, signorine e sottomesse, ancora voglia di andare avanti con la vostra piccola crociata del cazzo?

Ecco la storia. Lo so, lo so. La sottomissione è il TUO dono. Quindi, nello spirito del dono, cosa ti sto donando io allora? Vedi quello che sto facendo… mi focalizzo su di me invece che su di TE tanto per cambiare. Puoi rispondere a questa domanda? Cosa. Ti. Sto. Donando. Io?

Vediamo…

Ti sto dando il mio sostegno, la mia guida, la mia liberazione di dolore e costrizione ed ogni altra necessità sessuale/kink di cui hai bisogno. Ti sto dando il mio amore e affetto e comprensione e calore. Ti sto dando la mia esperienza di vita. Cucino per te e se ho avuto una giornata lunga o ti aiuto in cucina, o ordino cibo a domicilio, o ti porto fuori per un buon pasto… A MIE SPESE. Perché ho vissuto e sofferto e lottato. Ed ora sono più vecchio e un po’ di successo e in grado di fare cose belle per te. E non voglio che tu debba passare le stesse lotte che ho passato io. Non voglio una pacca sulla spalla. Voglio farti sentire amata. Amata, non comprata. Perché dono la mia Dominazione solo alle femmine alfa che che sono in grado di badare a se stesse. Voglio solo renderti la vita un po’ più facile e più divertente. Ti voglio bene e voglio che tu celebri te stessa allo stesso modo come ti celebro io.

Perché tu sei la mia sub e te lo devo? Fanculo, no.

Perché tu sei la mia umana e la persona che ho scelto per condividere ed impegnarmi. Perché ti sei guadagnata il mio amore e il mio rispetto. Perché ti sei guadagnata la mia Dominazione. Perché tu sei la mia bimba, il mio mondo. Perché io ti darò il mio tutto, il bene e il male. Perché mi accetterai al mio peggio e perché ti accetterò al tuo. Perché ti prendo al tuo meglio, proprio come tu prendi me al mio.

Ed è per questo che le mie babygirl vengono al primo posto prima di voi, prima di chiunque. Questo è il legame che abbiamo.

Quindi, per la ragazza che ha scritto il suo post immaturo in riferimento al patetico fotografo Fetlebrity [celebrità di Fetlife] che aveva scambiato per un Dom ed una brava persona, spero abbia più fortuna la prossima volta. Forse la popolarità non è tutta questa gran cosa che si crede che sia, soprattutto quando devi fare la puttana per ottenerla.

E per quelle di voi che vengono da me con il proprio Dono di Sottomissione senza nemmeno prendersi il tempo di chiedermi cosa mi serve o cosa voglio o cosa mi aspetto? O senza nemmeno prendersi la briga di conoscere ME, il vero me, non lo scrittore che arriva in K&P [Kink & Popular: sezione di Fetlife che raccoglie i post e le foto che ottengono più like]? O senza avere la decenza di mandare un messaggio alle mie ragazze, o almeno chiedere di loro?

Prendete la vostra sottomissione e ficcatevela nella figa. Che sono sicuro che voi e tutti gli altri possiate trovarla abbastanza facilmente visto che la mettete online ogni giorno nella speranza di raggiungere un triste concetto di popolarità, in modo da avere una scelta più ampia di Dominanti cui dare il vostro dono.

Ficcatevela nella vostra canna sottomessa e fumatevela.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...